Il sito del Laboratorio di Politiche Sociali

Il contrasto della povertà costituisce l’elemento fondante dei sistemi di protezione sociale in ogni parte del mondo. Alcuni cambiamenti strutturali, come la crescita dell’instabilità economica e il declino della famiglia nucleare, hanno causato l’incremento della povertà. Inoltre, recenti profondi mutamenti, come l’unificazione monetaria europea e l’emergenza rifugiati, hanno esposto i sistemi di assistenza sociale e di contrasto alla povertà ad ulteriore pressione. In Italia, la nascita dell’”Alleanza contro la povertà” (una coalizione composta da enti locali, sindacati, organizzazioni religiose, di terzo settore e non governative) ha svolto un ruolo cruciale nel premere per l’introduzione a partire dal 1 Dicembre 2017 di uno schema di reddito minimo nazionale (Reddito d’inclusione – Rei). I ricercatori del Laboratorio di Politiche Sociali presentano un’estesa produzione scientifica sui temi della povertà in Italia e in Europa, e sono attualmente coinvolti in progetti di ricerca sulla povertà infantile, l’assistenza sociale e gli schemi di reddito minimo. Nello specifico, i temi principali di ricerca includono la povertà estrema in Grecia durante la crisi, e i sistemi di reddito minimo nei paesi Europei dell’Est e Sud Europa.

RICHERCHE IN CORSO

PRIN – CoPInG. Contrasting Poverty through Inclusive Governance. A study on the local implementation of the national minimum income scheme in Northern Italy

RICERCHE CONCLUSE