Il sito del Laboratorio di Politiche Sociali

Nel corso degli ultimi decenni il grado di disuguaglianza globale fra paesi sembra essere diminuito, come effetto in particolare della crescita della Cina, dell’India e di altre economie in precedenza a basso reddito, tuttavia le disuguaglianze all’interno di ciascun paese, in particolare negli Stati Uniti, in Europa e in altre economie avanzate sono cresciute in modo significativo, soprattutto durante il periodo più recente, nel contesto di crisi finanziaria globale, di recessione ed austerità. Il successo di libri come “Global Inequality” di Branko Milanovic, “Inequality: what can be done?” di Tony Atkinson, e del best seller internazionale “Capital in the 21st Century” di Thomas Piketty mostrano chiaramente un forte ritorno di interesse sul tema delle disuguaglianze da parte dei decisori politici e dell’opinione pubblica. I ricercatori del Laboratorio di Politiche Sociali sono stati e sono attualmente coinvolti in diversi studi sull’instabilità economica, la vulnerabilità sociale e la mobilità reddituale in Italia e in altri paesi Europei. Nello specifico, i temi correnti di ricerca includono la crescita dell’instabilità economica in Europa, l’analisi dei processi di caduta del reddito e degli strumenti di sostegno, e i cambiamenti nella distribuzione del reddito nell’area Sud-Europea.

RICERCHE IN CORSO

PRIN – Rising inequality and the sociaI insecurity of the middle class:

RICERCHE CONCLUSE